Un approccio multimateriale per una migliore costruibilità

14-novembre-2022

 

Nonostante due progetti possano avere molte similitudini, le variabili in gioco sono ogni volta diverse e lo stesso accade per il cantiere e le sue peculiarità. Al contrario, i materiali utilizzati sono pressoché sempre gli stessi: l'acciaio strutturale, il cemento armato e il calcestruzzo prefabbricato sono gli esempi più comuni. Di norma, un progetto richiederebbe l’utilizzo di un software specifico per ogni materiale previsto ma, grazie a un software BIM 3D in grado di gestire tutti i requisiti specifici di ogni materiale, dal concept iniziale al progetto esecutivo, è possibile ottenere un notevole beneficio in termini di efficienza, produttività e costruibilità. Ecco come architetti e ingegneri possono ottenere un vantaggio competitivo da un approccio multimateriale.

L'importanza dei materiali

In ogni progetto vengono utilizzati differenti prodotti, ognuno dei quali ha specifici requisiti costruttivi che influenzano il processo e il flusso della progettazione. Questi requisiti possono essere la causa scatenante di attività dispendiose in fase di progettazione, sottraendo tempo alla creatività, allo sviluppo di possibili varianti, al miglioramento della qualità e della costruibilità. Inoltre, la volontà di realizzare strutture sempre più sostenibili e ibride, sta enfatizzando la necessità di sfruttare diversi materiali, portando a soddisfare innumerevoli requisiti. Per questo motivo è importante utilizzare una soluzione integrata.

Per fare un esempio, la modellazione delle armature è un'attività impegnativa, soprattutto se si devono armare forme non standard o organiche. La modellazione accurata dei tondini e la definizione dei dettagli (anche se solo in 2D) richiedono una tempistica che aumenta in base alle modifiche da implementare. Una volta completata, è necessario quantificare l'armatura e le eventuali forme speciali: un compito noioso che espone a un alto rischio di errori.

 La modellazione dei prefabbricati, oltre all'armatura, richiede di considerare molte attività aggiuntive. Come scomporre in modo ottimale ogni componente prefabbricato per la produzione, il trasporto e l'assemblaggio? Dove installare i ganci di sollevamento e come inviare in modo efficiente i dati all’impianto di produzione? Senza un software di modellazione specialistico, queste attività di progettazione richiedono molto tempo.

La modellazione dell'acciaio strutturale presenta una serie di sfide. Nel caso dei telai in acciaio, per esempio, è necessario modellare in modo dettagliato molte connessioni e, in caso di modifiche al progetto, sono naturalmente necessari degli aggiornamenti. L'esecuzione manuale di queste operazioni non può che risultare lenta e soggetta a errori.

Una soluzione integrata

Chiaramente, esiste un software specifico per ogni materiale, che elimina molti di questi problemi e semplifica il processo di progettazione. Tuttavia, invece di ricorrere a tanti e differenti software e formati che rendono l’integrazione dei dati molto difficile, è possibile sfruttare il metodo integrato di Allplan 2023, che offre una soluzione unica in grado di soddisfare i requisiti specifici di ogni materiale e di ogni approccio costruttivo.

Il coordinamento di diversi materiali e metodi di costruzione in un modello comune permette agli architetti, ad esempio, di valutare attentamente la sostenibilità economica e ambientale dei materiali da costruzione. Gli ingegneri e le imprese di costruzione possono quindi basarsi direttamente sul progetto architettonico e utilizzarlo come punto di partenza per l'analisi strutturale, per la definizione dei dettagli, per la progettazione degli impianti, per i prefabbricati e per la realizzazione della struttura. Allplan 2023 supporta flussi di lavoro in tutte le fasi processo, dal concept iniziale al progetto esecutivo, consentendo di risparmiare tempo, costi e materiali, per una costruibilità senza precedenti.

Armatura automatizzata

La progettazione delle armature è caratterizzata da carichi di lavoro elevati e scadenze ravvicinate. L'automatizzazione dell’armatura aiuta a completare in modo affidabile e rapido le attività ricorrenti. Con Allplan 2023 è possibile armare contemporaneamente i pilastri e le pareti dello stesso tipo e sono stati apportati numerosi miglioramenti nella fase di dettaglio. Ad esempio, i pilastri possono ora avere più tipi di staffe e le travi continue possono essere armate in un'unica fase di lavoro.

Per quanto riguarda i crescenti requisiti dei progetti BIM, la definizione degli attributi delle armature è stata ampiamente rivisitata. Il nuovo release manager supporta una procedura di armatura basata sul concetto di lean construction. Inoltre, sono stati apportati molti altri miglioramenti, come ad esempio la possibilità di collegare le diverse pose poligonali con etichette diverse e combinarle in una posa poligonale con un’etichetta unica, semplificando la produzione e l'implementazione.

HubSpot Video

.

Personalizzazione delle strutture in acciaio

Per modellare con precisione l'acciaio strutturale, Allplan 2023 consente di personalizzare i giunti iniziali e finali delle strutture in acciaio. Il Toolbox Connessioni include la possibilità di selezionare anche fori e terminali. Queste funzioni aiutano gli ingegneri a modellare la maggior parte delle connessioni in acciaio con un LOD 300 e superiore, migliorando la comunicazione con gli altri progettisti e con gli addetti all’installazione. Il Toolbox Connessioni è scritto in Python, caratteristica che gli consente di essere integrato da utenti e sviluppatori.

HubSpot Video

 

Progettazione e definizione dei dettagli per il calcestruzzo prefabbricato

La versione 2023 di Allplan è caratterizzata dall'integrazione delle numerose funzioni per la progettazione dei prefabbricati di Planbar Essentials, una delle soluzioni di progettazione più innovative nel settore dei prefabbricati: questo rende Allplan un software in grado di sfruttare il trend di crescita della costruzione industrializzata.

Di conseguenza, gli studi di ingegneria e gli impianti di prefabbricazione possono progettare elementi prefabbricati in calcestruzzo di qualsiasi complessità direttamente in Allplan e, allo stesso tempo, possono basarsi sui modelli BIM esistenti degli architetti per integrarli direttamente nel processo di progettazione e gestire i loro progetti con facilità.

L’integrazione di Planbar in Allplan semplifica il coordinamento dei progetti e consente di creare flussi di lavoro ancora più efficienti. Ad esempio, è possibile creare elementi prefabbricati in modo rapido utilizzando le funzioni di Allplan e le PythonParts, così come convertire i disegni delle scale in 2D in componenti 3D completamente parametrici.

Risparmio di tempo e denaro e ottimizzazione della costruibilità

Disporre di un software BIM 3D in grado di gestire tutti i materiali e tutte le fasi del progetto, dalla concezione iniziale alla progettazione esecutiva, elimina la necessità di utilizzare software differenti, con il rischio di perdere dati essenziali. Se a ciò si aggiunge l’intuitività e la facilità d’uso, Allplan 2023 rappresenta davvero il miglior partner per l’ottimizzazione dei workflow di progettazione con un approccio multimateriale. Inizia a testare le potenzialità di Allplan, scaricando la versione gratuita disponibile 30 giorni. 

Vuoi saperne di più su Allplan 2023? Guarda la panoramica di tutte le nuove funzionalità a disposizione.


 

Categoria: