PROGETTARE IL CEMENTO ARMATO IN 3D IN 5 SEMPLICI PASSI

14-apr-2020 16.49.16

Chi ha detto che progettare strutture in cemento armato in 3D è complesso? Progettare digitalmente le armature del cemento in tre dimensioni è oggi molto più semplice e veloce che non disegnarle in 2D se si dispone del software di modellazione giusto. In questo articolo ti spieghiamo come, in appena 5 passi, è possibile modellare, rinforzare e disegnare i dettagli di ogni struttura utilizzato un software di modellazione 3D come Allplan.

 

1° PASSO, creare il modello strutturale

La creazione del modello strutturale è il primo passo da compiere, preliminarmente al rinforzamento del modello stesso. Per i componenti in cemento dalla forma più semplice è sufficiente creare un modello standard aggiungendo elementi come travi, colonne e pareti. Per modelli più complessi, come quelli dei ponti, è possibile creare un modello 3D partendo dal disegno di una sezione ed estrudendolo lungo un allineamento (metodologia utile per sezioni fisse) o trascinando una forma 3D tra le sezioni usando stringhe (metodo che si dimostra efficace per sezioni variabili). Con questi metodi anche le forme complesse possono essere modellate in modo rapido e semplice.

 

2°PASSO, creare una sezione

Le sezioni possono essere facilmente create dal modello specificando dove deve essere eseguito il taglio. Viene quindi creata una sezione 2D che può essere utilizzata per posizionare il rinforzo, che verrà posizionato automaticamente anche all'interno del modello 3D. Allo stesso tempo, il rinforzo può essere etichettato usando le informazioni conosciute in quel momento.

 

3°PASSO, rinforzare

Il cemento armato di forma semplice può essere rinforzato scegliendo la forma della barra e selezionando l'elemento da rinforzare. In alternativa, per forme complesse o per rinforzi longitudinali, si può scegliere la forma della barra desiderata e quindi disegnare dove deve essere posizionato il rinforzo sulla sezione. Il rinforzo viene posizionato automaticamente nelle viste 2D e 3D. Per replicare l'armatura lungo l'elemento, utilizzare lo strumento di estrusione (per forme di barre fisse) o lo strumento sweep (per variare la forma delle barre o adottare forme multiple con percorsi diversi). È possibile utilizzare bordi specifici per controllare la variazione delle forme di barra secondo il risultato desiderato. Numero di barre, diametro, copertura, angolo del gancio e lunghezza possono essere variati nella finestra delle proprietà, all’interno del layout del software. Quando le informazioni sulla barra diventano disponibili (spaziatura, numero ecc.). l'etichetta (se posizionata al passaggio 2) viene automaticamente aggiornata.

 

4°PASSO, modificare la posizione delle barre

Il posizionamento della barra può essere modificato selezionando un gruppo di barre e modificando la spaziatura fra esse. Se un'etichetta è stata posizionata al passaggio 2, eventuali modifiche al posizionamento della barra si riflettono automaticamente anche nell'etichetta.

 

5°PASSO, etichettare e pianificare

Se nei passaggi precedenti non è stata posizionata alcuna etichetta, ora è possibile posizionarne una usando vari stili. Tutte le informazioni inerenti la barra possono essere trasmesse nei dettagli. Può persino essere generato un programma di piegatura della barra che è possibile trasmettere direttamente, sotto forma di file, alla macchina piegatrice.

Progettare le armature delle strutture in cemento armato è quindi un’operazione tutt’altro che complessa che grazie alla piattaforma Allplan può essere gestito in pochi, rapidi passaggi. Iscrivendoti al nostro webinar (in lingua inglese) riceverai ulteriori dettagli  sui vantaggi della modellazione 3D delle armature per il cemento armato.

Categorie:

 

Ulteriori articoli nel Blog di ALLPLAN Italia

Iscriviti al Blog di ALLPLAN Italia

New Call-to-action

Articoli popolari