3 vantaggi di un workflow integrato

17-giugno-2021

Di Nigel Rees & Thomas Mueller

In ALLPLAN spesso ci riferiamo a un’idea di ‘flusso di lavoro integrato’. Ma cosa significa esattamente questo termine e quali sono i relativi vantaggi? Parlando di pianificazione, progettazione e costruzione utilizzando Allplan, un flusso di lavoro integrato può essere descritto come la messa in atto di una struttura di supporto a sostegno del flusso di lavoro primario - come la progettazione preliminare o la progettazione definitiva - grazie all’adozione di processi, contenuti e tecnologia, o una combinazione di questi fattori, per migliorare il processo. Con questo sistema, si ottengono una diminuzione degli errori, un aumento della produttività, una maggiore automazione e una riduzione delle attività manuali, nonché una migliore gestione di molteplici attività. Di seguito illustriamo tre ragioni per cui gli architetti, gli ingegneri e gli altri partner del progetto traggono beneficio da un flusso di lavoro integrato.


1. Gestione dei dati - Coordinare e condividere efficacemente le informazioni

Al fine di migliorare il processo di gestione dei dati per tutti i team collegati in ogni fase di un progetto, Bimplus è stato integrato con Allplan. Questa combinazione assicura flussi di lavoro integrati durante l'intero processo di modellazione, fornendo le informazioni necessarie ai soggetti interessati al progetto, ma anche introducendo un elevato livello di gestione del flusso di lavoro per l'intero processo.


La necessità di condividere, coordinare e gestire le informazioni in un ambiente BIM è quanto mai necessaria. Tuttavia, collegare software di modellazione alla moltitudine di programmi - più o meno gestibili - utilizzati in un progetto può portare al caos. Poiché queste informazioni provengono da diversi sistemi, molti dei quali basati su file mal gestiti, difficili da usare e costosi, è probabile che il loro utilizzo diventi rapidamente problematico. Portando Bimplus in Allplan, vengono creati un flusso di lavoro BIM integrato e un sistema di gestione dei dati che ottimizzano le procedure, rendono i dati immediatamente disponibili ai team di progettazione e garantiscono che sia mantenuta una singola fonte di verità per la gestione del processo. Grazie a processi operativi trasparenti, ognuno ha accesso ai dati di cui ha bisogno per il proprio lavoro.


L’accesso rapido e facile ai dati porta con sé anche un aumento della produttività e decisioni più consapevoli. Visualizzare il modello federato di Bimplus direttamente in Allplan, grazie al BIM Explorer integrato, è facile e consente ai collaboratori di comprendere lo stato della progettazione in un contesto olistico. Per esempio, il modello dei servizi tecnici dell'edificio può essere visualizzato assieme al modello architettonico o strutturale corrente, aiutando le diverse discipline a capire come le loro attività si sovrappongono e si influenzano a vicenda. Inoltre, questo permette di dare accesso a informazioni aggiuntive: gli oggetti in Allplan possono avere degli allegati a cui è possibile associare dati supplementari in Bimplus, come i risultati di calcolo del software di analisi strutturale. Un ambiente in grado di fornire in questo modo tutte le informazioni necessarie per una progettazione di successo è veramente unico.

Scopri le funzionalità di Bimplus con il webinar tecnico gratuito >>


2. Gestione delle modifiche - Il controllo centralizzato delle ‘issues’ e delle attività

Un altro ambito che trae grande vantaggio da questa integrazione è la gestione delle problematiche. Si tratta di un flusso di lavoro fondamentale che può soffrire di una cattiva gestione dei dati, portando a ulteriori ritardi e problemi. La stretta integrazione di Bimplus con Allplan comporta che i problemi possano essere gestiti efficacemente dall’interno del software di modellazione 3D.

Questo offre molti vantaggi al team di progettazione. Senza un sistema di gestione dei problemi, si possono ricevere diverse email, telefonate e istruzioni da soggetti diversi che richiedono modifiche per motivi diversi. Il risultato è la mancanza di chiarezza riguardo a chi dovrebbe fare le modifiche, in quale fase andrebbero fatte e chi poi si prenderebbe la responsabilità di realizzarle.

Sviluppare un flusso di lavoro all’interno di Allplan, ma gestito con Bimplus, porta chiarezza e trasparenza al processo di gestione delle modifiche. La issue, come normalmente viene identificata la problematica, può essere creata in entrambe le piattaforme, è assegnata alla persona pertinente nel team, è visualizzata, è annotata, le viene assegnata una scadenza, ottiene l’approvazione e resta facilmente tracciabile durante tutto il processo. Grazie al flusso di lavoro BCF incorporato, i file BCF in entrata possono essere importati centralmente in Bimplus, convalidati dal Project Manager o dal BIM Coordinator e quindi assegnati ai membri del team responsabili, che ricevono le attività in Allplan, proprio dove hanno bisogno delle informazioni. Ciò offre un metodo più efficace ed efficiente per la gestione delle modifiche, che contribuisce a migliorare la produttività.

Allplan_Bimplus_Issue_Management_1200x630

© ALLPLAN GmbH

3. Gestione del BIM - Soddisfare facilmente le richieste dei clienti

I flussi di lavoro integrati sono anche la chiave per soddisfare facilmente e in maniera controllata i requisiti BIM di un progetto. Normalmente questi requisiti sono specificati nell’Employer Information Requirements (EIR) e nel BIM Execution Plan (BEP), dove è stabilito quali informazioni sono richieste per ogni oggetto o componente del modello. Anche se tutto ciò può sembrare complesso, la soluzione è abbastanza facile. Bimplus permette di creare template per le proprietà degli oggetti, che possono poi essere importati in Allplan. Le proprietà vengono velocemente e facilmente allegate ai componenti del modello e devono solo essere compilate. Questo può avvenire direttamente in Allplan, oppure in vari modi utilizzando la piattaforma Bimplus, che rende accessibile l'ambiente di Allplan a qualsiasi partner del progetto, consentendogli di contribuire facilmente anche senza conoscenze specifiche di Allplan. Tutto ciò che gli serve è un browser di internet. Per praticità di inserimento, è possibile utilizzare anche Microsoft Excel, perché Bimplus è basato su cloud ed è ampiamente integrato con strumenti di uso quotidiano come fogli di calcolo e software per la gestione dei progetti.


Integrazione potenziata per migliorare i risultati del progetto

L’integrazione di Bimplus e Allplan offre soluzioni uniche per la gestione dei dati sicura e affidabile, per la soluzione delle problematiche e per lo svolgimento del flusso BIM, con conseguente miglioramento della collaborazione e della produttività per tutto il team di progettazione.
L’abilità di condividere facilmente dei dati precisi con le parti interessate, fin dalle fasi iniziali del progetto, assicura la riduzione al minimo delle incomprensioni, la massimizzazione della trasparenza e l’ottimizzazione della produttività. Grazie a flussi di lavoro meglio integrati, gli obiettivi del progetto, come il rispetto del budget e delle scadenze, sono più facili da raggiungere.

 

Per saperne di più su Bimplus, visita la nostra pagina di approfondimento, invia una richiesta di informazioni o scarica il nostro white paper “BIM Next level: Raggiungere un metodo di lavoro integrato in sette passaggi"


 

Categoria: